You are currently viewing Sanificazione degli Ambienti Pubblici e Privati

Emergenza Sanitaria Coronavirus – Sanificazione Ambientale

La causa dell’emergenza sanitaria che stiamo attualmente vivendo è la SARS – CoV – 2 (Severe acute respiratory syndrome Coronavirus 2), un virus a RNA della famiglia dei Coronavirus caratterizzato da un aspetto tipico a corona. Il COVID 19 è la malattia diffusa da questo virus e sta per CO (corona), VI(virus), D (desease/malattia) e 19 (l’anno di identificazione).

La principale via di trasmissione avviene tramite il contatto tra le persone in ambienti chiusi o l’esposizione accidentale di un individuo alle goccioline emesse da un soggetto infetto tramite starnuti o tosse. Anche il contatto diretto o indiretto con superfici o oggetti contaminati può essere una via di trasmissione, quando con le mani infette, per esempio, ci tocchiamo gli occhi, il naso o la bocca.

Come il virus della SARS e della MERS, in condizioni sperimentali, è confermato che il tempo di sopravvivenza su superfici dei coronavirus, oscilla dalle 48 ore a 9 giorni a seconda della matrice/materiale, della temperatura dell’umidità e della concentrazione. In particolare il tempo di sopravvivenza della SARS-CoV-2, è paragonabile a quella del virus della SARS (SARS-CoV-1), con un decadimento esponenziale nel tempo.

Chi si Occupa della Sanificazione Ambientale?

La Rondine disinfestazione offre il servizio di sanificazione in tutti gli ambienti di lavoro: magazzini, uffici, ristoranti e bar, ambulatori e ospedali, scuole, centri sportivi, edifici pubblici, nel rispetto delle norme ambientali e secondo i criteri di certificazione di qualità, di gestione e controllo delle infestazioni (ISO 9001 e ISO 16636).
Le ditte autorizzate a svolgere interventi di sanificazione sono in grado di sterilizzare ogni ambiente, garantendo salute ed incolumità a tutti i dipendenti di un’azienda o agli abitanti di una casa privata.

I Prodotti utilizzati per la Sanificazione Ambientale

A seconda dell’ambiente, si effettua la sanificazione con apparecchiature nebulizzanti e pistole spalleggiati con erogazione finale elettostatica oppure atomizzatori montati su pick – up o spalleggiati utilizzando prodotti professionali, privi di sali quaternari, registrati dal Ministero della Salute, efficaci contro i virus incapsulati, come i coronavirus.

La Rondine disinfestazione informa che, per contrastare la diffusione del Covid -19, il “Decreto Cura Italia”, viene incontro alle imprese con incentivi per gli interventi di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro mediante un credito d’imposta del 50 per cento fino ad un massimo di 20.000 euro per ciascun beneficiario.