Punture di pulci

Cosa sono le pulci

Le pulci sono minuscoli insetti irritanti. Le punture di pulci sono dolorose e pruriginose e liberarsi di loro è difficile. A volte può essere necessario un trattamento di controllo dei parassiti professionale. Le pulci si riproducono rapidamente, soprattutto se in casa ci sono animali domestici. Ma anche se questi mancano, è il tuo giardino che potrebbe ospitare delle pulci e potresti ritrovarti con addosso morsi misteriosi. Alle infestazioni da pulci devi stare particolarmente attento se gestisci strutture recettive o sportive dove sono presenti aree verdi, edifici di stoccaggio della paglia o del legname come campeggi e maneggi. Le pulci sono insetti non più grandi della punta di una penna il cui colore va dal marrone chiaro al grigio scuro. Non hanno ali, quindi si spostano saltando da un posto all’altro. Il loro corpo sottile e piatto è ricoperto da una cuticola molto spessa e resistente e per ucciderle è necessario schiacciarle tra due superfici dure. Di solito dove c’è una pulce ce ne sono molte altre ed è quasi impossibile eliminarle senza un trattamento antiparassitario. Esistono almeno 2000 tipi di pulci, tra cui la “pulce del gatto” e “la pulce del cane” , le quali anche se manifestano delle preferenze non disdegnano di nutrirsi di sangue umano. La Pulex irritans è l’unica specie che ama vivere sull’uomo, ma a sua volta, può trovarsi su maiali, topi, uccelli, gatti e cani.

Come riconosco il morso di pulce?

I morsi di pulce sono piuttosto distintivi. Rimangono piccoli, a differenza delle punture di zanzara e presentano un alone rosso attorno al centro del morso. La pulce inoltre tende a mordere ripetutamente in gruppi di tre o quattro punture in circolo o il linea retta, attorno alle caviglie o alle gambe. I morsi sono comuni anche intorno alla vita o sotto le ascelle, il seno, l’inguine, le pieghe dei gomiti e delle ginocchia. Soprattutto il morso della pulce è molto doloroso perché questi parassiti, contrariamente ad altri come zecche e zanzare, non introducono sostanze antidolorifiche nella ferita. Per gli esseri umani, il rischio di contrarre malattie dalle pulci è molto piccolo. Questo non è vero per i tuoi animali, quindi se noti morsi di pulce è meglio portali dal veterinario.

Cosa faccio se scopro di avere pulci in casa?

Cosa posso fare in caso di infestazione a Napoli? Le pulci preferiscono vivere sul tuo cane o gatto, ma se la popolazione cresce, possono espandersi e iniziare a vivere nei tappeti, nelle coperte o direttamente sui pavimenti quando l’infestazione è lasciata fuori controllo. Una brutta infestazione da pulci può essere molto evidente. Prova a camminare sul tuo tappeto indossando calze bianche e verranno immediatamente assaltate. Se ti trovi a combattere piccoli morsi rossi dopo una giornata in giardino, consulta il nostro esperto di controllo dei parassiti. La tua casa, il tuo giardino, il tuo parcheggio o il tuo parco giochi dovranno essere trattati con pesticidi idonei. Questi trattamenti devono però essere gestiti e somministrati da esperti di fumigatori e sostanze pesticide, soprattutto in presenza di animali. Nella maggior parte dei casi, dovrai lasciare la tua casa per diverse ore o per qualche giorno, dopo che il trattamento è stato distribuito e gli animali posti in sicurezza. Di fronte ad una forte infestazione la sanificazione dovrà essere completa e riguarderà anche, tappezzeria, auto, interni di armadi e guardaroba e porterà all’eliminazione totale di insetti adulti, larve e uova.